Forma Mentis InnovACTION Award 2018

copertina

#FMIA18 – Forma Mentis InnovACTION Award 2018

è un’iniziativa di Responsabilità Sociale d’Impresa ideata da Forma Mentis per offrire agli studenti l’opportunità di sviluppare idee e favorire l’innovazione.

Premessa

Dopo l’entusiasmante esperienza delle precedenti edizioni, Forma Mentis organizza la nuova edizione del Forma Mentis InnovACTION Award 2018.
In linea con la sua naturale vocazione di sviluppo delle competenze, Forma Mentis ha avviato anche quest’anno l’iniziativa di Responsabilità Sociale di Impresa di sensibilizzazione sulla formazione, attivando un importante programma di crescita rivolto agli studenti, gratuito e applicato al mondo del lavoro. L’obiettivo del Forma Mentis InnovACTION Award è avviare un vero e proprio “club dell’innovazione”, costantemente affiancato, alimentato, e supportato da Forma Mentis e da selezionati Partner, sponsor dell’iniziativa.

foto pag4

Destinatari

Il concorso è riservato ai 30 studenti selezionati, provenienti da 30 differenti scuole italiane a indirizzo artistico, meccanico/meccatronico,
elettronico/telecomunicazioni, agrario e marketing aziendale.
I partecipanti gareggeranno e si contenderanno la premiazione suddivisi in 6 team da 5 studenti ognuno.

Oggetto dell’iniziativa

L’iniziativa prevede una fase iniziale di formazione di alto livello professionale, totalmente gratuita, seguita da un periodo di sviluppo di un progetto nell’ambito di un concorso di idee. L’iniziativa si conclude con l’evento finale di premiazione dei migliori progetti presentati, valutati da una giuria di esperti.

Oggetto del concorso

Ciascun team concorrente è chiamato a creare un progetto innovativo la cui ingegnerizzazione dovrà essere sviluppata implementando aspetti connessi al design, alla meccanica, all’elettronica, all’agraria, al data management e al marketing.

Obiettivo

Individuare e promuovere giovani e creativi talenti che, abbracciando le nuove e più moderne tecnologie di progettazione 3D, programmazione Arduino e analisi dati, siano in grado di inventare o reinventare il concept e il progetto di un prodotto in maniera innovativa e non convenzionale, funzionale e dal design accattivante. Forma Mentis desidera stimolare i designer, gli innovatori e i creatori del futuro fornendo loro formazione, ispirazione, motivazione e gli strumenti per prepararli a carriere nel mondo della progettazione o dell’analytics.

Concept progetti

I progetti saranno ideati, progettati e prototipati con Autodesk Fusion 360 e verteranno nel campo della domotica, la scienza che studia le tecniche e metodologie atte a migliorare la qualità della vita nella casa e più in generale negli ambienti antropizzati. Questa branca fortemente interdisciplinare richiede l’apporto di molte tecnologie e professionalità, tra le quali ingegneria robotica/meccanica, ingegneria energetica, automazione, elettrotecnica, elettronica, telecomunicazioni, informatica, proprietà intellettuale, IoT (Internet delle cose) e design.
Nello specifico l’ambiente cui si farà riferimento sarà quello serra-orto-giardino/botanico (urbano e non urbano), ossia uno scenario di domotica per il controllo intelligente e gestione autonoma di piante (da verdura, frutto o ornamentali) per un nuovo approccio tecnologico alla cultura e bioarchitettura domestica e sostenibile atto a migliorare la qualità e comfort della vita, agevolare il risparmio energetico, ridurre l’impatto ambientale e aumentare l’accessibilità delle bio-culture a km 0.

Alcuni esempi generici: controllo umidità della terra, irrigazione automatica in relazione alle condizioni del terreno (usare l’acqua esclusivamente quando serve alla pianta), del meteo e del tipo di pianta, rilevamento temperature e Ph, gestione remota tramite app, gestione di colture indoor, bio-sensori, robot “giardinieri”, giardini automatizzati, ecc.

 

foto 3 pag 6I progetti potranno anche individuare soluzioni innovative per la coltivazione 2.0 in ambito non domestico. Per seguire in maniera appropriata l’incremento demografico, la produzione alimentare dovrà aumentare del 70% entro il 2050. Le nuove soluzioni tecnologiche legate all’agricoltura 2.0 intelligente del futuro, le Smart e Connected Farms, acquisteranno un peso e una rilevanza sempre maggiore. Servizi GPS, sensori, IoT e Big Data saranno quindi vitali per ottimizzare la resa delle colture, creare sistemi di supporto decisionale in grado di raccogliere dati in tempo reale e per fornire informazioni riguardanti tutti gli aspetti della coltivazione. Questo offrirà nuove e significative opportunità di guadagno o risparmio a breve termine entro i prossimi tre anni. (Alcuni esempi generici: capacità di analizzare in dettaglio e in real time i dati di coltivazione per comprenderne l’andamento, identificazione dello stato dei terreni, il monitoraggio del clima, il tracciamento del prodotto dal campo fino al punto vendita, ecc.).

 

La progettazione, ingegnerizzazione e simulazione del progetto avverrà attraverso il software CAD 3D Autodesk Fusion 360 per quanto concerne il prototipo digitale, lo studio funzionale e del design e sarà affiancato da programmazione e sistemi Arduino per la parte elettronica, elettromeccanica e rilevamento dati. Per la gestione e analisi dei dati raccolti e generati, per gli strumenti di ottimizzazione del flusso di lavoro dei team e per la programmazione del lavoro si sfrutteranno le capacità degli applicativi SAS® per l’analisi real-time dei dati con una soluzione specializzata sul mondo IoT, per la gestione e la visualizzazione del dato e per la Business Intelligence con uno strumento di Data Visualization.

Vincoli

Gli studenti dovranno utilizzare la piattaforma Autodesk Fusion 360 per la progettazione 3D, la simulazione, la prototipazione e la documentazione tecnica del loro elaborato.
Gli elaborati dovranno contenere e implementare soluzioni Arduino (o valide e simili alternative) per la raccolta, il controllo e la generazione dei dati tecnici progettuali (temperatura, umidità, illuminazione, GPS, meteo); per il comando di sensori, meccanismi o attuatori e possibili interfacciamenti (internet, app mobile).
Adotteranno invece per la gestione, analisi e ottimizzazione dei dati gli applicativi SAS, piattaforma leader mondiale in soluzioni analitiche e Data Management dedicati ad aziende ed enti pubblici.
I progetti dovranno inoltre essere realizzati nel rispetto delle privative industriali già esistenti. A tale scopo verranno condotte analisi di anteriorità brevettuale sulle banche dati consultabili online, per identificare lo stato dell’arte in uno specifico ambito tecnico. Tutte le pubblicazioni brevettuali verranno quindi analizzate al fine di identificare:

  • l’eventuale possibilità di sostenere i requisiti di brevettabilità del progetto (brevettabilità)
  • l’assenza di titoli di proprietà industriale in grado di ricomprendere la soluzione oggetto del progetto (libertà di attuazione).

Termini e modalità di consegna

Il progetto, nelle forme di presentazione scelte dai concorrenti (comprensivo del formato 3D Fusion 360) dovrà essere consegnato entro il termine del 20 Aprile 2018 presso la sede di Forma Mentis.
Durante lo sviluppo del progetto, i docenti Forma Mentis sono a disposizione per fornire supporto tecnico sull’utilizzo dei software (incontri periodici, forum online dedicato, lezioni ed approfondimenti online).
I partecipanti hanno l’obbligo di tenere aggiornata Forma Mentis sull’avanzamento dei lavori e garantire l’accesso cloud al progetto per eventuali verifiche sull’avanzamento.
Ogni team dovrà presentare il seguente materiale:

  • 1 animazione (max 2 min)
  • 1 relazione tecnica e descrittiva del progetto (La relazione deve contenere i risultati di una ricerca documentale condotta, almeno su banche dati brevettuali e di una analisi sui contenuti dello stato dell’arte
  • almeno 4 rendering
  • almeno 4 tavole tecniche in formato A1/A3 (esploso/distinta componenti, tavola d’assieme e di dettaglio)
  • prototipi fisici (opzionali)
  • modelli digitali/virtuali navigabili

 

I progetti dovranno avere un design e un concept innovativo, essere coerenti e teoricamente funzionali.

20

Suggerimenti per i partecipanti

I migliori elaborati, le migliori presentazioni risponderanno in modo chiaro e netto alle seguenti domande:

  • Che problema risolve il nostro progetto?
  • Quali sono i potenziali benefici?
  • La nostra idea è completamente nuova? È un miglioramento di qualcosa già presente sul mercato di ciò che è noto (brevetti, pubblicazioni scientifiche, ecc.)?
  • Quali sono le differenze tra il nostro progetto e quello che già esiste, sulla base delle varie soluzioni note?
  • In che contesto la nostra idea potrebbe essere applicata?
  • Quale è il suo potenziale di mercato?
  • Come funziona il nostro progetto?
  • Come può essere costruito e prodotto?

Le migliori e più innovative idee progettuali aiuteranno a:

  • Migliorare la qualità della vita
  • Far risparmiare tempo e denaro
  • Offrire soluzioni energetiche alternative
  • Ridurre il consumo di risorse naturali
  • Ridurre i rifiuti e riutilizzare la materia

Ulteriori riferimenti:

Le fasi dell’iniziativa

1

Selezione di scuole e studenti 

Ottobre 2017

2

Presentazione dell’iniziativa

Dicembre 2017

3

Formazione

Dicembre 2017
Febbraio 2018

4

Sviluppo progetto per il Concorso di idee

Dicembre 2017
Aprile 2018 

5

Consegna progetti ed alaborati 

20 aprile 2018 

6

Corso di introduzione al public speaking 

Aprile 2018 

7

Evento finale e Premiazione

15 maggio 2018

 

I numeri dell’edizione 2018

6

Giorni di formazione gratuita per ogni studente: Fusion 360, VRED, Arduino, Applicativi Data Management SAS, Public Speaking

3/6

Giorni di formazione gratuita di approfondimento suddivisi in base all’indirizzo scolastico dello studente

2

Attestati ufficiali Autodesk rilasciati a ogni studente

30

Scuole coinvolte

30

Studenti selezionati

30

Professori di riferimento

5

Indirizzi scolastici

(Meccanico, Artistico/Design, Elettronico/Telecomunicazioni, Agraria, Marketing)

6

Team (5 studenti per gruppo)

4

Mesi di progettazione

6

Progetti innovativi

I sostenitori dell’iniziativa

Gli sponsor, sostenitori e patrocini per l’iniziativa di Forma Mentis (Aziende, Associazioni d’Imprese, …) sono attualmente (in ordine alfabetico):

3dx_companylogo_horizontal_rgb-1024x196

 

Autodesk_Logo
BugnionSpALogo

 

lenovo-education

 

SAS_logo_horiz

 

La formazione

L’iniziativa del 2018 prevede la formazione gratuita a giovani studenti in diversi ambiti. Durante i vari step formativi i team acquisiranno differenti competenze che li prepareranno al design e alla realizzazione dei loro progetti, fino alla loro presentazione e promozione:

  • progettazione 3D con Autodesk Fusion 360, un software innovativo per il mondo manifatturiero e del design;
  • generazione di animazioni e rendering con Autodesk VRED, software leader nella creazione di film e immagini fotorealistiche
  • programmazione e sistemi Arduino per la parte elettronica, elettromeccanica e rilevamento dati;
  • gestione, analisi e ottimizzazione dei dati con gli applicativi SAS: SAS Visual Analytics (VA) e SAS Event Stream Processing (ESP);
  • Public Speaking per comunicare al meglio e con maggiore fiducia in un team lavorativo e in pubblico;
  • Stampa 3D, per passare dal prototipo digitale al reale;
  • Design Thinking, per scoprire i processi creativi più efficaci per risolvere con successo i problemi progettuali ed ottenere risultati migliori;
  • Connected Design, lavorare in team usando le migliori strategie cloud;
  • realizzazione di una ricerca di anteriorità nella documentazione brevettuale e indicazioni di base relative alla normativa Italiana/Europea nell’ambito della tutela delle invenzioni

Oltre al corso tecnico di progettazione, Forma Mentis mette quindi a disposizione i propri formatori in ambito Soft Skills per integrare nell’iniziativa anche corsi per apprendere i concetti fondamentali di:

  • Team Working
  • Public speaking
  • Presentazioni efficaci
  • Sviluppo di idee innovative
  • Analisi di prodotti
  • Presentazione di progetti

Chi è Forma Mentis

Forma Mentis è una società di formazione e consulenza, certificata dalla Regione Lombardia come Ente di Formazione accreditato, che da 22 anni opera nella formazione IT e nell’ambito delle Soft Skills. Sin dall’inizio ha sviluppato e consolidato la propria presenza in Italia e all’estero grazie a un mix di competenza, dinamicità e orientamento al cliente. Offre corsi sui prodotti delle più importanti aziende software, quali Autodesk®, Adobe®, Microsoft®, così come soluzioni formative per lo sviluppo delle competenze trasversali (vendite, leadership, management, team building, comunicazione, …), e di altre attività, quali la qualità, il digital marketing, la fotografia. In oltre 20 anni di attività Forma Mentis ha formato più di 10.000 persone in Italia e nel mondo, potenziando le loro competenze e aumentando le loro opportunità di crescita lavorativa, grazie a formatori senior e a un vasto portfolio di corsi. Tutti gli istruttori Forma Mentis sono docenti senior, con elevata competenza ed esperienza didattica.
In ambito CAD, ha ottenuto le seguenti certificazioni:
Autodesk-Authorized-Training-Centeracademic-authorized-training-partner-logo-color-text-black-large

Forma Mentis è considerata uno dei più importanti Autodesk Training Center in Italia e in Europa.
Ha tenuto corsi certificati in Italia, Regno Unito, Svizzera, Germania, Emirati Arabi, Arabia Saudita, Egitto, Singapore, Qatar.

Le lezioni si svolgono in una delle aule attrezzate e certificate di Forma Mentis:

Aula corsi Montalcini

Aula corsi Montalcini

Aula corsi Einstein

Aula corsi Einstein

 

 

 

 

 

Per informazioni sull’iniziativa e sul bando è possibile contattare:
Luigi Santapaga: luigi.santapaga@formamentis.it

Per qualsiasi necessità tecnica o chiarimento, il docente è contattabile al seguente indirizzo:
Matteo Stagnaro: matteo.stagnaro@formamentis.it

 

✩✩✩ Condividi con i tuoi amici ✩✩✩